Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

02 Jul

Pane prosciutto e fantasia a Preci il 7 e l'8 luglio

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Gastronomia

preci.jpg

 

La semplicità di una fetta di pane, accompagnata da fresco e sapido prosciutto tagliato a mano, la fantasia di un territorio altamente suggestivo, ci aspettano a Preci (PG), nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, il 7 e l'8 luglio prossimi.

Adattando il titolo del celebre film di Luigi Comencini"Pane prosciutto e fantasia"  festeggia il prodotto principe del territorio, il prosciutto a indicazione geografica protetta

Patria di mastri norcini, il territorio di Preci e di Norcia si contende con altre località italiane la palma del miglior prodotto ottenuto dalla lavorazione delle cosce del maiale. Un clima ottimale e tecniche tramandate da generazioni fanno di questo prosciutto umbro una vera ghiottoneria.

Fulcro della manifestazione del primo week end di luglio, sarà la mostra-mercato di prodotti tipici ospitata negli stands del centro storico: si potranno degustare e comprare oltre al prosciutto di Norcia I.G.P. e altre norcinerie, farro di Monteleone, lenticchie Castelluccio I.G.P., miele, formaggi, trota, zafferano, biscotti, vini, olio e tartufi.

Un salto nel tempo è assicurato con la rievocazione di antichi mestieri della campagna come il fabbro, il canestraio e il sellaio, mentre all’interno delle cantine si assisterà alla lavorazione del pane, del maiale, del formaggio, e all’antichissima macinatura dal grano alla farina. Visite guidate mostreranno il Museo della antica e onorevole Scuola chirurgica di Preci che nel Cinquecento operò in mezza Europa.

Per i più piccoli ci sarà “La fattoria dei bambini”, un laboratorio all’aperto per cimentarsi nei mestieri di una volta. I bambini potranno “giocare” a fare il pane e a infornarlo, a fare le salsicce e la ricotta. 

Sabato 7 luglio alle ore 16,30 Gianfranco Cruciani presenterà il suo libro "Antologia del maiale, del pizzicarolo e dei norcini". Domenica alle 11,00 sarà la volta degli "Incontri della fantasia" dove esperti gourmet consiglieranno i  migliori abbinamenti da fare con il prosciutto.

Per i nottambuli sabato sera è prevista dalle 22,00 alle 2,00 La notte del gusto e l'osservazione della volta celeste a cura della coop Monte Patino.

La manifestazione sarà chiusa da un concerto dei Malicanti, un gruppo che propone canti tradizionali della Puglia.

 

Commenta il post

Adriano Maini 07/03/2012 15:12


Non sono per niente insensibile alle delizie gastronomiche!  :)

berenice 07/04/2012 20:53



Ottima inclinazione! La Valnerina, ma in verità tutta la nostra penisola, sono un giacimento di buoni prodotti alimentari che riflettono le caratteristiche dei vari territori. Che dire,
poi, della Liguria?



Alessandro Moscetti 07/03/2012 08:40


Noto che siamo tornati a prendere il lettore per la "gola" .. (che è a sua volta è uno dei vizi capitali (ogni riferimento a post precedenti è puramente casuale :)

berenice 07/04/2012 20:56



Ahiahiahi...la nota dolente. Parlo della gola, naturalmente, uno dei vizi che sicuramente mi appartiene.


MA 'sta Valnerina è un campo minato di tentazioni!



Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.