Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

13 Jul

Ottoni e canapa a sant'Anatolia di Narco (PG)

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Cultura e spettacolo

 

3749667027_229f82544c.jpg

 

 

Uscire al fresco in queste serate d'estate è un obbligo oltre che un piacere.

Uscire e godere di un concerto di ottoni sulla piazza di un caratteristico paese umbro è una vera chicca.

Per chi in questi giorni si trovasse in Umbria, stasera a Sant'Anatolia di Narco (PG)  gli 'Ottoni di Perugia' si esibiranno in un concerto diretto dal Maestro Massimo Bartoletti, professore presso il Conservatorio Morlacchi.

Ospite d'eccezione sarà il sax soprano del maestro Helge Sveen, musicista e compositore norvegese di casa da queste parti.

La formazione degli 'Ottoni' è composta da quindici brillanti giovani musicisti che col loro repertorio spaziano dalla musica rinascimentale barocca a quella del nostro tempo, con particolare riferimento alle composizioni jazzestiche americane.

Dopo la musica gli organizzatori offriranno ai presenti un rinfresco a base di canapa, Cannabis sativa.

A Sant'Anatolia di Narco, infatti, ha sede l'antenna dell'Ecomuseo della Valnerina dedicata alla Canapa.

La pianta viene coltivata oggi, come un tempo, lungo il fiume Nera in campi detti 'Le canapine'.

Se le fibre hanno una destinazione tessile, i semi della Canapa vengono ridotti in olio e farina e utilizzati per confezionare ottimi prodotti da forno che hanno il pregio di essere senza glutine, di avere un'alta percentuale di grassi insaturi Omega 3, di riattivare le difese immunitarie e naturalmente di non contenere droghe.

 

sant-anatolia.jpg

 

Commenta il post

Adriano Maini 07/14/2012 19:47


Un'altra avvincente iniziativa, invero!

berenice 07/15/2012 13:11



Molto piacevole, soprattutto. Buona domenica



Mara 07/13/2012 19:03


Un bel concerto in estate non guasta mai

berenice 07/14/2012 11:43



In questo periodi si è così naturalmente protesi verso la rilassatezza, che la musica completa la sensazione di libertà


Grazie!


 



Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.