Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti

27 Sep

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Viaggi

La primavera e l'autunno sono le stagioni migliori per viaggiare.

A settembre il clima è temperato, non si avverte più il caldo dell'estate né ancora il freddo invernale, i servizi sono tornati a pieno ritmo e rara è la chiusura per ferie.

Perché non cominciare con una visita alle città e ai borghi dell'Umbria per poi proseguire verso mete più lontane?

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio

Prima di partire bisogna prenotare, organizzare i bagagli e pensare a una giusta assicurazione sanitaria viaggio, per evitare spese altissime in caso di necessità.

Se poi abbiamo deciso di visitare Paesi esteri al di fuori dell'Unione Europea, a maggior ragione prima di caricare le valigie è bene ricordarsi di aggiungere una polizza di assicurazione medica viaggio.  Polizzaviaggio.it che ha un'esperienza trentennale nel settore, propone assicurazione medica viaggio.

Col pagamento di qualche decina di euro si avrà un valido sostegno medico per malattie e infortuni oltre a una serie di preziosi servizi.

In viaggio, si sa, può capitare di tutto e, scaramanzia a parte, stipulare una polizza sanitaria diventa un vero atto di responsabilità verso se stessi.

Bastano pochi minuti: le polizze possono essere scelte e sottoscritte presso un'Agenzia di viaggi oppure comodamente online.

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio

I disturbi più diffusi dei viaggiatori

Secondo l'osservatorio per il turismo, i disturbi più diffusi tra i viaggiatori sono: mal di testa, dolori alle articolazioni, herpes labiale, nausea, problemi intestinali, raffreddore, febbre e infortuni vari. Tutto può succedere meglio essere previdenti.

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio

Perché è importante stipulare un'assicurazione medica viaggio?

In Italia il nostro sistema sanitario offre assistenza pubblica gratuita su tutto il territorio, ma se si va in un Paese straniero, ammalarsi potrebbe risultare veramente costoso e costituire un grande problema, sia in termini di organizzazione sia in termini di spesa.

 

 

 


 

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio

Negli Stati Uniti, in Canada o in Australia i costi dei ricoveri ospedalieri e le spese per le cure sanitarie sono a carico dei cittadini; in altri Paesi la sanità pubblica viene fornita solo ai residenti e ai contribuenti e non a chi è in viaggio. I viaggiatori italiani in questi Paesi non hanno alcuna forma di tutela da parte del Servizio Sanitario Nazionale.

Anche le prestazioni al Pronto Soccorso sono ugualmente escluse e hanno costi considerevoli.

Stipulando assicurazione sanitaria USA si ha diritto, invece, a molti servizi:

una Centrale operativa in lingua italiana, contattabile 24h su 24 nei giorni di tutta la settimana, compresi i festivi;

l'invio dei medicinali indispensabili e la segnalazione di medici convenzionati;

il rimpatrio sanitario in caso di degenze lunghe.

La polizza offre la garanzia infortuni con la copertura dei punti di invalidità, il rimborso delle spese mediche e delle spese di ricovero ospedaliero, gli onorari medici, le spese farmaceutiche e gli accertamenti diagnostici.

I rimborsi sono previsti anche in caso di atti terroristici.

L'assicurazione sanitaria USA copre tutte le destinazioni e i Paesi toccati dal viaggio. L'acquisto on line permette di avere in pochissimo tempo il preventivo personalizzato, aggiungendo coperture specifiche per una polizza su misura anche per il prezzo.

L'assicurazione è personalizzabile nelle garanzie e nei massimali per affrontare con tranquillità i costi di cura, il ricovero e la degenza.

(foto di copertina di Rita Peccia)

In autunno si viaggia bene, prima di partire scegli la giusta assicurazione sanitaria viaggio
Commenta il post
M
utilissimo il tuo consiglio, amo viaggiare, penso che la farò la prossima volta
Rispondi
B
Una garanzia da non trascurare. Grazie della visita
M
Hai fatto benissimo a scrivere questo articolo. L'assicurazione medica in viaggio è davvero essenziale. Specialmente in alcune destinazioni come gli Stati uniti senza assicurazione medica, si rischia davvero di dover pagare conti salati.
Rispondi
B
Questa polizza è conveniente e facile da stipulare
M
In effetti quando parto penso ad organizzare tante cose, mai al fatto che potrei avere bisogno di un medico o di un ospedale. Male, molto male.
Rispondi
B
Una sicurezza irrinunciabile anche se l'augurio è che tutto vada sempre bene!
I
ci dovremmo sempre pensare ma alla fine sperando che non succeda nulla proprio a te evitiamo sempre... e forse sbagliamo!
Rispondi
B
Hai ragione, meglio non rischiare. Trovarsi in un altro Paese senza assistenza è un bel guaio
D
Effettivamente spesso si pensa al viaggio e non tanto a cose necessarie Come questa
Rispondi
B
Fortunatamente pensiamo al bello del viaggio, ma è bene considerare anche la sicurezza

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti