Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

15 Dec

'Nata sotto una stella spenta' il libro di Sandra Peretti

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Cultura e spettacolo

 

la-stella.jpg

 

 

 

Un  pubblicoattento e numeroso ha partecipato presso il salone di Palazzo Mauri, sede della biblioteca di Spoleto, alla presentazione della prima opera letteraria di Sandra Peretti. Il libro, intitolato 'Nata sotto una stella spenta', segna il debutto nella scrittura dell'autrice che ha origini laziali ma che vive a Spoleto da circa trent'anni.

Edito dalla casa editrice Intermedia di Orvieto, il volume è stato tenuto a battesimo dagli assessori spoletini Vincenza Campagnani, che a Sandra Peretti è legata da profonda amicizia, e Angelo Loretoni, con l'ausilio della professoressa Luciana Santi.

La narrazione è un lungo viaggio introspettivo che si serve del quotidiano per riportare alla luce la vita di Gianna, la protagonista, dagli anni Cinquanta del Novecento ai giorni nostri. 'Il filo conduttore del racconto è una stella, quella che si accende al momento della nascita di ogni essere umano e che lo accompagna per tutta l'esistenza – dice la scrittrice - e che, a volte, nei momenti del dolore si arriva a pensare che non si sia mai accesa, per un corto-circuito, forse'.

Uno stile garbato, sussurato eppure incisivo, struggente, attraversa i sedici capitoli in cui è diviso il libro, quasi dei piccoli racconti indipendenti seppure tessere della stessa storia. Non solo una biografia ma molto di più, sicuramente un'idea regalo per le festività natalizie.

'Un libro che i ragazzi dovrebbero leggere – ha detto Vincenza Campagnani- perché insegna a guardare avanti con forza, tenacia e infinita fiducia nel futuro e nelle sue risorse'.

 

 

 

 


"Leggi queste pagine e ti senti fortunata, leggi queste pagine e ti senti smarrita, leggi queste pagine e ti senti sconvolta, come donna e madre. Subito dopo ti chiedi come possa succedere tutto ciò, nella vita di una sola persona. Ma soprattutto: come avresti reagito tu, al posto della protagonista. La mia risposta è: con l'amore che resta nonostante tutto!" (Sandra Peretti)

Nata sotto una stella spenta

Commenta il post

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.