Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

29 Nov

Francesco Renga in concerto a Foligno (PG) il 7 dicembre, auditorium san Domenico

Pubblicato da berenice.over-blog.it  - Tags:  #Musica

 

renga.jpgFrancesco Renga in concerto: 

"Orchestraevoce Tour 2011"  

Foligno (PG) 

Auditorium San Domenico

Mercoledì 7 dicembre 2011 ore 21.30. Biglietti  in vendita sul circuito Greenticket www.greenticket.it o telefonando al 3932010202 o presso il botteghino del Teatro dalle ore 18,00 del 7 dicembre. Costi da 23,00 a 42,00 euro + 3,5 euro di prenotazione.

 

"Orchestra E Voce", il nuovo lavoro di Francesco nel quale reinterpreta brani memorabili ed appartenenti alla tradizione musicale italiana.

Francesco Renga torna sul palco con il live del suo

"Orchestraevoce Tour 2011" accompagnato dalla Ensemble Symphony Orchestra, composta da 40 elementi, diretta dal maestro Giacomo Loprieno, "Orchestra E Voce"

L’Immensità, Se Perdo Te, Io Che Non Vivo Senza Te, L’Ultima Occasione, Pugni Chiusi, Lei, Un Amore Così Grande, La Voce Del Silenzio, Dio Come Ti Amo, Angelo, Uomo Senza Età, Non Si Può Morire Dentro, Uomo Senza Età (feat. Daniela Dessì), La Mente Torna, Non Si Può Morire Dentro (feat. Marta Sanchez)…

in un’inedita versione piano e voce.

"La Voce. Lo strumento più intimo, il suono profondo della nostra umanità. L`Orchestra. La sua potenza e la sua straziante delicatezza. Uno strumento straordinario che ha saputo attraversare il tempo e ancora ci stupisce ed emoziona. Abbiamo voluto rinunciare ai suoni della tradizione pop, alle chitarre, al basso, alla batteria, elettronica, per donare nuova luce e nuovi colori alle grandi canzoni cui questo progetto è dedicato".

 

Ensemble Symphony Orchestra

Ensemble Symphony Orchestra nasce in seno all’Orchestra Sinfonica di Massa e Carrara grazie alla fusione delle esperienze classiche e liriche di alcuni tra i migliori strumentisti italiani provenienti da importanti teatri nazionali quali il Carlo Felice di Genova, il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Comunale di Bologna, l'Orchestra della Toscana, la Fondazione Toscanini di Parma ecc.

Grazie al coinvolgimento in molti progetti al fianco di solisti del jazz, del pop, del gospel, Ensemble Symphony Orchestra dimostra una straordinaria versatilità e conoscenza dei linguaggi e delle strutture diverse da quelli classici, oltre che una notevole esperienza nel live amplificato.

Ricordiamo i progetti realizzati con Giovanni Allevi, Francesco Renga, Morgan, Stefano Bollani, Enrico Rava, Paolo Silvestri, Rossana Casale, Maurizio Giammarco, Maurizio Colonna, Renato Serio, Ron, Luis Bacalov, Enzo Favata, Mimmo Locasciulli, Oscar Williams. L'organico prevede la struttura della grande orchestra sinfonica (54 elementi) con l'aggiunta di una nutrita sezione ritmica, del pianoforte e delle varie sezioni di sassofoni.

 

Francesco Renga

Appena quindicenne Francesco Renga fonda insieme ad alcuni compagni di liceo i Modus Vivendi, gruppo che partecipa a Deskomusic, un concorso musicale delle scuole medie superiori di Brescia. A questo concorso partecipano anche i Precious Time: Renga entra a farne parte. I Precious Time cambiano nome e, ribattezzati TIMORIA, iniziano un’avventura artistica alla quale Francesco fornisce un contributo determinante; è questo l’inizio della sua storia professionale. La band tiene centinaia di concerti in tutta Europa e registra sette album, raccogliendo molti consensi sia in termini di pubblico che di critica (nel 1991 ricevono il Premio della Critica al Festival di Sanremo con "L’uomo che Ride"). Il sodalizio di Renga con la band si interrompe alla fine del 1998.

All’inizio del 2000 Francesco Renga debutta con un album omonimo (prodotto da Fabrizio Barbacci) di cui è anche autore. Ma è con la partecipazione al Festival di Sanremo del 2000 con

 

"Raccontami" che le capacità interpretative di Francesco verranno espresse completamente. Svincolato infatti dalle costrizioni di stile e di categoria del rock italiano si fa finalmente conoscere al grande pubblico. A dieci anni di distanza da quello ottenuto alla precedente presenza sanremese con i TIMORIA, "Raccontami" vince il Premio della Critica e il consenso del pubblico e dei media rilanciano l’album d’esordio, che viene arricchito, oltre che da "Raccontami", e da "L’ultima Poesia", anche dalla cover di "Impressioni di Settembre"

della Premiata Forneria Marconi.

Nel corso del 2001 lavora alla composizione dei nuovi brani che andranno a far parte del suo secondo album. Il disco,

 

"TRACCE", prodotto da Umberto Iervolino e dallo stesso Renga , è pubblicato nel marzo 2002, e anticipato dal singolo "Tracce di Te

" canzone con la quale partecipa, nella categoria "Big", al Festival di Sanremo del 2002.

Il 2004 vede la pubblicazione di

 

"CAMERE CON VISTA" il terzo lavoro del cantautore, anticipato dal’uscita del singolo "Ci Sarai"

.  

2005 l’anno che vede Francesco Renga protagonista indiscusso del panorama musicale italiano con la vittoria al Festival di Sanremo del brano "Angelo"

.

Nel 2007 pubblica il suo quarto album: "

 

FERRO E CARTONE". Nel dicembre dello stesso anno si esibisce in un concerto al Datchforum di Assago (MI) data che diventa l’anteprima di "Ferro e Cartone Tour 2008", un lungo tour che lo porta nell’arco di tutto il 2008 ad esibirsi in tutti i più importanti teatri italiani. A dicembre 2008 Francesco Renga conferma la sua partecipazione alla 59^ edizione del Festival di Sanremo con il brano "Uomo senza Età", un omaggio alla figura del tenore italiano, la Voce

che da Caruso a Del Monaco, da Gigli a Di Stefano, fino a Pavarotti, ha portato nel mondo, la nostra lingua, il nostro canto.

Il 13 novembre è la data fissata per l’uscita sul mercato italiano ed internazionale di "orchestraevoce" (Universal Music), il nuovo disco di

 

FRANCESCO RENGA, prodotto e arrangiato da Celso Valli, in cui per la prima volta, il cantautore bresciano reinterpreta i grandi successi della musica italiana di tutti i tempi. Un album coraggioso in cui FRANCESCO non si limita a cantare con un’orchestra, ma usa la sua voce come

un’orchestra.

Lo straordinario progetto discografico, presentato al Teatro Quinto di Madrid nel novembre del 2009 raggiunge e supera il disco di platino.

Il 21 marzo 2010 parte dal Teatro degli Arcimboldi di Milano "

 

orchestraevoce Tour 2010", una lunga serie di concerti nei più importanti teatri italiani in cui FRANCESCO RENGA, accompagnato dalla Ensemble Symphony Orchestra, presenta i brani di Orchestraevoce e alcuni dei successi contenuti nei suoi precedenti album in un’inedita versione piano e voce. Tutte le date del tour, completamente esaurite, sono accolte con applausi e standing ovation da un pubblico che incalza RENGA ad ogni brano.  

Dopo un anno ricco di successi, il 15 ottobre esce in radio il nuovo singolo

 

UN GIORNO BELLISSIMO

primo estratto che da il nome all’ album di inediti nei negozi dal 23 novembre . L’album è presentato il 16 novembre con un concerto in 3D in diretta dalla Cantina Bellavista in Franciacorta e trasmesso in 24 sale del circuito The Space Cinema.

Il 14 gennaio esce in tutte le radio "Per Farti Tornare", secondo singolo di Francesco Renga.

Il 16 marzo parte con tre concerti al Teatro Grande di Brescia il "FRANCESCO RENGA TOUR 2011", sedici date nei più importanti teatri italiani ad un anno esatto dal trionfale tour di "ORCHESTRAEVOCE".

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta il post

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.