Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

14 Aug

Festivallo 2014, dal 14 al 17 tutti a Vallo di Nera per la sagra più bella di Ferragosto

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Cultura e spettacolo

fotone_vallo.jpg

 

Relax, divertimento, gastronomia locale e buona accoglienza sono gli ingredienti della ventottesima edizione del Festivallo, la consolidata e più bella sagra estiva che da oggi 14 agosto fino al 17 si tiene a Vallo di Nera nella piazza di santa Maria. 

Se il punto forte della manifestazione, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune di Vallo di Nera, il Club Solo Umbria e l’associazione Intermusica, è la buona e tradizionale cucina da gustare sotto le stelle di Ferragosto a partire dalle ore 20,00 di ogni sera in quello che è uno dei piccoli centri storici più belli d’Italia, altrettanto coinvolgenti sono gli appuntamenti di intrattenimento e cultura inseriti nel ricco programma del Festivallo 2014.

La cucina. Nel menu della sagra vengono proposti piatti della tradizione preparati con prodotti locali. Tartufi, formaggi, salumi, bruschette, verdure degli orti, acqua cotta, gnocchi al sugo di castrato, strengozze alla Vallana, agnello tartufato, braciole e funghi porcini, dolci tipici, vino.

Consigliabile la prenotazione dei tavoli ai numeri 338.3351664 e 338.9226697.

 

IGiullari-del-Diavolo.jpg

 

Il programma. 14 AGOSTO. Dalle ore 17,00 alle ore 20,00 il trio di clown CaraPatàGi e due Compagnie di artisti di strada si esibiranno in piazza Umberto I presso la Carbonaia, con accesso libero. Il Teatro Viaggiante, forte dei successi ottenuti nella trasmissione televisiva ‘Colorado’, proporrà lo spettacolo comico-famigliare-acrobatico dal titolo ‘La famiglia Mirabella’. Subito dopo sarà la volta del trio comico di danza e giocoleria I Giullari del Diavolo con Tilopa, ballerina brasiliana, e il contorno del Diavolo.   Alle 20,00 cena in piazza santa Maria e alle 21,30 appuntamento con la Cover band di Vasco Rossi.

15 AGOSTO. Apertura dello stand gastronomico alle 20,00, alle 22,00 Danza del ventre e spettacolo con il fuoco, alle 24,00 discoteca conDJ Kukka.

culo-mosso.jpg

 

16 AGOSTO. Alle 16,00 II edizione della pasta fatta a mano con premiazione della sfoglia più perfetta.

Alle 18,15 nell’auditorium di Santa Caterina incontri con il chitarrista Gionatan Scoppetta (La chitarra e il Novecento, musiche di J.Rodrigo, R. Dyens, M. Castelnuovo Tedesco, R. Ginastera, H. Villa Lobos, W. Walton). Ingresso libero. Cena a partire dalle 20,00 e spettacolo teatrale della Compagnia dialettale ‘La Traussa’ che si cimenta in ‘Pozzi scoppà’.

 

 

17 AGOSTO. Alle 18,15 un nuovo incontro con il chitarrista Gionatan Scoppetta nell’auditorium di santa Caterina, alle 20,00 apertura stand gastronomico , alle 21,30 esibizione di ginnastica ritmica a cura della polisportiva ‘La Fenice’ di Spoleto. Alle 22,30 ballo in piazza con il complesso musicale ‘The Fel’.

 

OGNI GIORNO, dalle 18,00 alle 19,00 presso la Galleria Il Cantinone sarà possibile visitare la mostra fotografica di Antonietta Giovannini sul Teatro Danza, mentre nelle serate del 23 e 24 agosto alle 21,30 il Balletto di Spoleto dedicherà una Serenata a Vallo, videoinstallazione creata per il Novecentofestival 2014 e ispirata alla dottrina dei quattro elementi, terra, acqua, aria e fuoco.

Commenta il post

Laura 08/14/2014 19:20


Proponi sempre delle splendide manifestazioni, di questo passo dovrò trasferirmi! Mi piacerebbe proprio assitere alla guerriglia per la sfoglia perfetta, a me piace far la pasta a mano, mi
divertirei un mondo. Buon Ferragosto!

berenice 08/16/2014 09:29



Dovresti farci un pensiero, allora, l'Umbria è al centro dell'Italia e facilmente raggiungibile. Buone giornate d'estate anche a te!


 



Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.