Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti

09 May

La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Gastronomia

La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina

Metti una festa dei fiori che si tiene nei prati di un'abbazia benedettina; metti il fiume, i sapori, gli odori di una terra, la Valnerina, che affascina con la sua bellezza. Metti un dolce antico che è tenero nel cuore e forte nell'involucro, che vince per la sua particolarità : la crescionda. A Castel San Felice, in occasione della manifestazione "Primavera in Valnerina" si è disputata la seconda gara di "Casa che vai, crescionda che trovi", organizzata da FIDAPA Spoleto, Pina Zito, e vinta da Emanuela Tani.

 

 

 

La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina

Per la prima classificata una decorazione di lamponi e zucchero a velo ha impreziosito una crescionda dalla consistenza perfetta e dal sapore armonioso.

Otto le crescionde in gara, una più particolare dell'altra, perché - come detto altre volte- non c'è una ricetta unica per questo dolce, ma tante libere interpretazioni.

Eccone alcune varianti

La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina

Una crescionda allo zafferano, una con la frutta secca, una con la farina di mais, una con le bucce di arancia candita, una classica, una più morbida da mangiare con il cucchiaio.

Difficile per la giuria scegliere, ancor più per il pubblico che le ha assaggiate al termine della gara: di certo c'è che i vassoi sono rimasti vuoti in un battibaleno.

La ricetta? Cercala qui oppure nel libro che racchiude tante versioni diverse "Casa che vai crescionda che trovi" di Gianfranco e Daniele Lipparelli.

La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
La crescionda di Emanuela vince la gara di Primavera in Valnerina
Commenta il post

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti