Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti

28 Apr

La candida fioritura dell'orniello

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Viaggi

La candida fioritura dell'orniello (fraxinus ornus) crea macchie di luce suggestive nella vegetazione di Primavera, soprattutto in questo 2018, anno in cui la fioritura è stata veramente straordinaria per un' eccezionale coincidenza di fattori.

I fiori di colore bianco o bianco crema, molto ornamentali, si trovano abbondanti tanto nei giardini coltivati che nelle piante selvatiche; emanano un intenso profumo e spiccano leggiadri tra le foglioline verde chiaro appena schiuse, generando un contrasto incantevole.

Le pendici calcaree dell'Appennino umbro sono ricche di ornielli,  tanto che le fronde vengono impiegate per nutrire gli animali. Un tempo gli agricoltori e i piccoli allevatori durante l'inverno erano soliti sopperire alla mancanza di erba fresca impiegando  i "murricchi" cioè dei fascetti di orniello fatti essiccare e usati a mo' di fieno.

Il sostantivo vernacolare aveva anche una voce verbale corrispondente: "smurricchiare", cioè tagliare le punte dei piccoli alberi con la roncola o ronchetta.

 

La candida fioritura dell'orniello
La candida fioritura dell'orniello
La candida fioritura dell'orniello
La candida fioritura dell'orniello
Commenta il post

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione. Buona lettura. Agnese Benedetti