Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.

06 Apr

Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame

Pubblicato da berenice  - Tags:  #Tradizioni, #Curiosità umbre

Un tempo, quando pentole e utensili trovavano posto sull'appendi-rame appoggiato alla parete della cucina, le pulizie di Pasqua prevedevano una volta l'anno la loro solenne lucidatura. In ogni casa esisteva un corredo di oggetti di rame più o meno numeroso: mestoli, imbuti, scaldaletti, 'conche', brocche, caldai e stampi per i dolci passavano di mano in mano da suocera a nuora, da madre a figlia, rappresentando una delle maggiori doti intergenerazionali.

Gli oggetti cuprici, lavorati a mano e martellati, durante l'arco dei dodici mesi tendevano a imbrunire perdendo l'aspetto lucente. Era quindi compito delle donne, a primavera, riportare allo splendore iniziale ogni pezzo conservato, con una prova di pulizia che stabiliva l'abilità complessiva di una massaia. La pulizia del rame era irrinunciabile, propedeutica alla benedizione pasquale dell'abitazione.

Pentole, coperchi e attrezzi vari venivano passati con una pezza e una pasta detergente composta da aceto caldo e sale, grosso o fino, capace di cancellare la patina scura. Dopo aver strofinato energicamente su ogni faccetta, manico o curva, il rame veniva sciacquato sotto l'acqua corrente e poi asciugato al sole riacquistando il lucente colore rossastro. Solo così poteva essere riappeso in bella mostra.

L'operazione arrivava a impegnare anche un'intera giornata e veniva seguita passo passo anche dai bambini, entusiasti di prendere parte al lavoro dei grandi.

Con l'aiuto di Maurizio Brunacci del Cedrav, che ha scattato le foto, sono andata a stanare chi, come Maria, Graziella e Patrizia, in Umbria e in Valnerina, continuano ancora a perpetuare la 'liturgia' antica, curando i pezzi di rame del loro storico e impareggiabile armamentario domestico.

Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Le pulizie di Pasqua e la lucidatura del rame
Commenta il post

berenice 04/07/2015 09:51

Grazie a te che ci segui! I paesi della Valnerina conservano ancora un passo di vita straordinario.

Bruna 04/07/2015 08:34

come al solito bel post molto interessante e documentato in modo eccellente. Grazie Agnese

Archivi

Sul blog

Un diario dove annoto, con testi e foto, le tradizioni dell'Umbria, i miei pensieri sull'attualità, qualche buona ricetta e le tante curiosità che attraggono la mia attenzione.